Offriamo Noleggio auto con conducente ad Adelfia (NCC / Taxi privato) per transfer da Hotel / Albergo, per congressi, meeting, fiere o shuttle da e per gli aeroporti di Bari, Brindisi, Napoli, Roma, Pescara, per porti e stazioni in tutta la Puglia e regioni limitrofe.

Il nostro servizio di autonoleggio con conducente da ADELFIA cura, con molta attenzione, i trasferimenti da e verso l’aeroporto “Karol Wojtyla” di Bari o l’aeroporto di Brindisi, dalle stazioni ferroviarie in Puglia ed il Porto di Bari e Brindisi per persone in crociera che desiderano visitare numerose mete turistiche in Puglia durante le ore dello sbarco e usufruire di un servizio personalizzato.

BARI NCC Noleggio con Conducente di Mazzoccoli F.co, Il tuo autista privato ad Adelfia .

Cosa visitare a Adelfia?

Adelfia (Adélvie in dialetto locale) è un paese di 17.139 abitanti della città metropolitana di Bari in Puglia. nacque nel 1927 dalla fusione dei comuni di Canneto  e Montrone. Al nuovo comune fu posto il nome Adelfia, ossia “fratellanza” (dal greco adelphòs).

Montrone è rinomata specialmente per i fuochi d’artificio che illuminano la cittadina (considerata “capitale dei fuochi pirotecnici”) nel corso della sua grandiosa festa patronale. I rinomati festeggiamenti in onore del protettore San Trifone in novembre; la festa di San Trifone è  ritenuta la “regina delle feste patronali di Puglia” ed attira annualmente migliaia di devoti pellegrini ed estimatori della pirotecnia da tutta la Puglia, Molise,Campania, Abruzzo e Lazio.

Adelfia è situata a ridosso dei primi pendii delle Murge centrali a circa 13 km dal capoluogo, il territorio comunale ha una superficie di 29 km² raggiungendo l’altitudine massima di 231 m s.l.m.. nei territori confinanti con Acquaviva delle fonti e minima di 103 m s.l.m. nei territori confinanti con Bari. Il territorio comunale confina a ovest con Sannicandro di Bari, a nord con Bitritto, Bari e Valenzano, ad est con Casamassima e a sud con Acquaviva delle fonti. Il panorama dominante è in assoluto composto da vigne, molto diffusi sono anche gli ulivi e i mandorli, nella propaggine di territorio che si incunea verso l’interno non è raro incontrare anche roverelle.

Cenni di Storia:

Secondo quanto asserito nel Settecento da don Cataldo de Nicolai, Montrone sorse nel 982 il commerciante bizantino Roni Sensech, in fuga da Bari sotto l’incalzare delle truppe longobarde, si stabilì su un’altura poco vicina, che si presentava particolarmente adatta al pascolo e al commercio del bestiame. Nacque così il villaggio di Mons Roni.

Il 5 aprile 1799, in seguito all’uccisione del trombettiere dell’esercito napoleonico, di passaggio in Terra di Bari, ad opera di un montronese di fede borbonica, furono uccisi 83 cittadini, inclusi quelli che si erano rifugiati nella cappella della Madonna del Principio. Con il ritorno dei Borbone fu innalzata una croce a memoria dell’eccidio.

Nascita di Adelfia:

I comuni di Montrone e Canneto, non distanti l’uno dall’altro, mantennero la propria autonomia amministrativa sino al 29 settembre1927 quando il decreto n. 1903 firmato da Vittorio Emanuele lll ne sancì l’unione sotto il nome di Adelfia dal greco “Adelphos” che significa fratelli. Nonostante la prossimità dei due centri, vi erano spiccate differenze nelle popolazioni – ad esempio sotto il profilo delle tradizioni e del dialetto – che per alcuni decenni si sono tradotte in un forte campanilismo che ha reso difficoltosa la nascita di un’identità cittadina unitaria.

Monumenti e luoghi d’interesse:

Il patrimonio architettonico di Adelfia può vantare una singolare duplicità, a cominciare dall’esistenza di due diversi centri storici, sorti a pochissima distanza l’uno dall’altro e svilupparsi nel medesimo periodo (attorno all’anno Mille), ma rimasti fino agli inizi del xx secolo entità separate, ciascuno con propri palazzi nobiliari, con propria sede amministrativa, con proprie tradizioni religiose, con proprie chiese e santi protettori. La stele  situata su corso Vittorio Veneto presso l’attuale municipio segnava gli antichi confini. Una volta alle spalle, nella proprietà Catella, era situato il cippo confinario.

Architetture religiose:

  • Chiesa di Santa Maria del Principio a Montrone 1086.
  • Chiesa della Madonna della Stella a Canneto 1186
  • Chiesa Madre di Montrone, intitolata a San Nicola di Bari, venne ricostruita attorno al 1711 e consacrata nel 1726; il campanile fu innalzato del 1744 al 1747 Nel 1833 il pittore molfettese Saverio Calò ne affrescò gli interni; nel 1926 il barese Bernardo Caprioli eseguì la decorazione in oro zecchino della parte superiore della chiesa. Vi è contenuta la statua del patrono di Montrone e compatrono di Adelfia, San Trifone martire, opera dell’andriese Riccardo Brudaglio 1783
  • Chiesa Matrice di Canneto, dedicata all’Immacolata, fu costruita, consacrata e ampliata tra il 1761 e il 1763. Custodisce le reliquie di san Vittoriano martire, patrono di Canneto e compatrono di Adelfia.

Architetture civili:

  • Palazzo Marchesale di Montrone: costruito nel 1396 dal feudatario Niccolò Dottula, fu ampliato nel 1519 dal patrizio napoletano Giambattista Galeoti e decorato con affreschi di scuola napoletana, rifinito nella struttura attuale nel 1790 dal marchese di Montrone Luigi Bianchi Dottula.
  • Casina don Cataldo (Castello dei Fascina) a Canneto  fu costruita dal Nicolai lungo la strada per Bitritto.
  • Palazzo Angiuli in via Valenzano a Montrone (fine XLX Secolo), affrescato. Nella cappella interna, dedicata all’Immacolata Concezione, si celebra annualmente un concerto ed una messa pro Terra Santa con il patrocinio dell’Ordine del Santo Sepolcro.
  • Palazzo Angiuli in c.so Umberto a Montrone (inizio XX secolo), affrescato.
  • Villa Gigia (Villa Monteleone) a Canneto XlX secolo).

Altri servizi di Bari Ncc a ADELFIA (BA)

  • Servizio Navetta Aeroporto di Bari Karol Wojtyla - ADELFIA (BA) e viceversa
  • Servizio Navetta Aeroporto di Brindisi/Casale - ADELFIA (BA) e viceversa
  • Servizio Navetta Aeroporto di Napoli Capodichino - ADELFIA (BA) e viceversa
  • Servizio Navetta / Transfer dal Porto di Bari - ADELFIA (BA) e viceversa (anche per crocieristi)
  • Ncc per City Tour di ADELFIA (BA), escursioni in altre zone della Puglia, della Basilicata e della Campania
  • Noleggio auto con conducente a ADELFIA (BA) per accompagnamento delegazioni e ospiti
  • Trasferimenti da e per Bed and Breakfast da/a ADELFIA (BA)
  • Autista per hotel, albergo, meeting, congressi, a ADELFIA (BA)
Dubbi? Ti rispondiamo subito!